Libertà di stampa a orologeria

grazia mattaliano

In questo stramaledetto Paese anche la sacrosanta libertà di stampa è massacrata dal conformismo. I parrucconi della cultura  agitano il suo vessillo alla bisogna.

Da ogni parte ci sono apocalittici e integrati che si interrogano sulla libertà di pensiero e discutono a mezzo stampa soltanto per caldeggiare con convenienza  le proprie opinioni.

I professionisti della libertà di stampa sono quelli che tollerano soltanto chi condivide le proprie opinioni e fanno di tutto per ostacolare chi non è d’accordo con le loro idee.

Con l’avanzare del politicamente corretto si è formata una scuola di pensiero che fa della demagogia sulla libertà di stampa una battaglia culturale, che non deve avere eretici, ma solo adepti votati  al reverenziale signorsì.

Intellettuali, professori, giornalisti e scrittori non promuovono mai iniziative disinteressate in difesa dell’intoccabile principio della libertà di stampa, ma si organizzano  in consorterie  utilitariste solo quando il potere o il potente di turno va a intaccare la loro  piccola o grande rendita di posizione

«È da sperare che sia trascorsa l’epoca in cui era necessario difendere la libertà di stampa come una delle garanzie contro un governo corrotto o tirannico». Questo era l’auspicio di John Stuart Mill.

Quei tempi non sono ancora venuti. Abbiamo il dovere di difendere la libertà di stampa dalla corruzione e dalla tirannia.  Ma allo stesso tempo dobbiamo strenuamente difenderla da quegli intellettuali che esibiscono un loro personale modello che non contempla mai alcun contraddittorio.

Il dramma è che i libertari veri si contano sulle dita di una mano.

Nicola Vacca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...