Nel cuore nero di Milano

Alessandro Bastasi con Milano e i pensieri oscuri continua a raccontare le inchieste del commissario Ferrazza.
Questa volta il funzionario di polizia si trova a condurre un’indagine strana e particolare che tocca da vicino il suo amico e fidato ispettore Ceolin.

L’ispettore di ritorno a casa si trova di fronte a una scena orrenda e assurda. Sua sorella Teresa è stata massacrata a coltellate e poi impiccata.

La sorella dell’ispettore è uno strano tipo. In passato militante dei centri sociali, dopo l’omicidio del marito aveva aderito a Supremazia Italia, un movimento neofascista.

La donna assassinata di questo movimento era il tesoriere. E si sospetta che intorno alla sua morte ci sia anche la scomparsa di una somma ingente, che era in suo possesso.

Ferrazza e Ceolin questa volta sono coinvolti più del solito.

Sono davvero tanti i misteri che devono risolvere. Alessandro Bastasi, con un occhio attento alla realtà e all’attualità, costruisce un giallo davvero intenso di colpi di scena.

Ancora una volta lo scrittore ci conduce nel cuore nero di Milano e soprattutto attraverso i suoi personaggi scava nel lato oscuro della mente umana.

In Milano e i pensieri oscuri il lettore di troverà davanti a una serie di enigmi che non sono solo pertinenti all’inchiesta sulla morte di Teresa.

Bastasi si inoltra in territori oscuri dai contorni non molto chiari, la sua scrittura indaga sul comportamento umano e sui misteri che si annidano nell’inconscio.

Milano e i pensieri oscuri non racconta solo un’indagine su un omicidio ma è un romanzo esistenziale che ci coinvolge tutti.

Come dimostra il finale a sorpresa, degno di uno scrittore di razza come Alessandro Bastasi.

Nicola Vacca

(Alessandro Bastasi, Milano e i pensieri oscuri. La strana indagine del commissario Ferrazza, Fratelli Frilli editori, pagine 233, € 14,90)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...