La letteratura e le sue affascinanti anomalie

L’anomalia di Hervé Le Tellier, vincitore del Premio Goncourt 2020, è un romanzo che ha una sua architettura complessa con una storia avvincente, narrata da una scrittura intrigante densa di elementi inaspettati e colpi di scena.

Già dalle prime pagine l’autore ci porta in una storia labirintica da cui stregati e ammaliati sarà difficile uscire, anche quando arriveremo alla fine del libro.

L’anomalia è un romanzo che non lascia scampo alla nostra condizione di lettori e  soddisfa tutte le nostre esigenze.

La nave di Teseo, nella traduzione di Anna D’Elia, lo manda in libreria, e anche in Italia il romanzo viene accolto calorosamente.

Tutto ha inizio con una turbolenza.  Nel marzo 2021, un Boeing 787 della compagnia Air France in volo da Parigi a New York trova sulla sua strada una terribile turbolenza.

Tre mesi dopo lo stesso aereo, con gli stesi passeggeri e l’equipaggio identico si fa a vedere all’aeroporto JFK.

Come è possibile che sia avvenuta questa duplicazione? Questa strana e inquietante anomalia diventa un problema di sicurezza mondiale. Intervengono la CIA e l’FBI, il presidente degli Stati Uniti si espone in prima persona per venire a capo di questo mistero.

Le Tellier inventa colpi di scena e attraverso diverse narrazioni inserisce nella trama un intrigante insieme di elementi inaspettati che prendono per la gola il lettore.

Il suo romanzo è un libro molto strano dal ritmo incalzante e dal quale i lettori non riescono a staccarsi.

L’anomalia è un romanzo totale. Il suo autore alla suspense ci arriva con la letteratura.

Così leggendolo ci troviamo in un poderoso romanzo metaletterario in cui Le Tellier, che da anni è presidente dell’Olipo, il “Laboratorio di scrittura potenziale” fondato da Raymond Queneau, mescola il mazzo delle carte  e costringe i registri del letterario e quello scientifico a fondersi per dare vita a una scrittura dalle infinite possibilità.

L’autore scrive un romanzo dove la finizione e la realtà, ma anche il verosimile e l’inverosimile, diventano possibilità infinite con le quali Le Tellier può indagare per costruire una storia fuori dal comune.

Lo scrittore francese con L’anomalia ci consegna un importante romanzo fuori dal comune, costruito per quattrocento pagine con una argomentata ricerca letteraria.

Le Tellier rende omaggio in questa sua storia sorprendente agli scrittori che ha amato e che lo hanno influenzato. Troveremo Calvino, Tolstoj, ma anche l’amato Perec e il filosofo Karl Popper.

Quel volo turbolento e i passeggeri che dovranno confrontarsi con i loro doppi, sbucati da una strana crepa nel tempo. Parte da questi fatti inspiegabili l’indagine romanzesca di Hervé Le Tellier che finisce per scrivere un libro imprevedibile in cui ci sono molti romanzi in un solo romanzo, ma c’è anche tutto questo mondo in cui viviamo con le sue  contraddizioni infinite, i suoi incolmabili vuoti di senso, con noi dentro, che siamo le sue anomalie.

Non è facile districarsi nel labirinto affascinante di metanarrazioni che Le Tellier costruisce nel suo libro.

Tutto è complicato. In questo groviglio noi lettori abbiamo il dovere di perderci, come d’altronde racconta Victor Miesel il personaggio scrittore, che è l’autore di un libro che si intitola L’anomalia: «Nessun autore scrive il libro del lettore, nessun lettore legge il libro dell’autore. Possono, al limite, condividerne la conclusione».

Le Tellier serve il tema del doppio sul piatto ricco della letteratura che non finirà mai di sorprenderci con tutte le sue inspiegabili, per questo affascinanti, e misteriose anomalie.

Nicola Vacca

(Hervé Le Tellier, L’anomalia, traduzione di Anna D’Elia, La nave di Teseo, pagine 362, € 20,00)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...