Tutto il mondo interiore di un uomo

ddp

Donato Di Poce è un artista poliedrico. Poeta, aforista, critico d’arte, fotografo da sempre convinto sostenitore della contaminazione tra tutti i contesti culturali

Tutte le sue opere, poetiche e non, sono fondate su questo principio. Tra le altre cose, Donato vede la poesia come un strumento per coinvolgere gli altri nel suo discorso che diventa coro.

Sono da poco usciti contemporaneamente due libri di Di Poce Onde gravitazionali (Arcipelago Itaca) e Atelier D’Artista. Poesie più album fotografico 2015 – 2019 (I Quaderni del Bardo Edizioni)

Due libri di poesia e molto altro apparentemente diversi ma che hanno in comune un aspetto fondamentale: il poeta Donato di Poce scrive versi dedicati a altri poeti e artisti che fanno parte del suo mondo e a cui lui deve molto.

Un atto di riconoscenza umile e profondo di chi crede che bisogna costruire una comunità per crescere e testimoniare in un tempo in cui tutto corre in fretta e sul campo lascia solo le miserie del narcisismo.

Onde gravitazionali è una raccolta di omaggi in cui il poeta intinge la penna nell’essenza delle sua poesia che nasce al mattino nel dormiveglia del dolore, quando la luce dell’alba accarezza il cuore, ma anche di notte quando i versi martellano dentro come un male di denti.

Fedele al Noi di Giorgio Caproni, Donato Di Poce ricama dal vero poesie immanenti fatte di parole di carne e dedicate a persone e cose che fanno parte del suo mondo.

Scrive una lettera alla sua amica Alda Merini ricordando il muro degli angeli della sua casa sui Navigli: «Cara Alda, / Te ne sei andata / Così come hai vissuto / Volando come un’ape innamorata / Una mamma impazzita di dolore / Che impollinava di poesia il mondo».

Dedica versi intensi a Pupi Avati, il regista che attraverso i suoi film ha imparato a conoscere la vita.

Onde gravitazionali è un libro di poesie che dilata i confini della poesia, la parola arriva oltre l’invisibile dove non c’è nessun confine.

Oltre l’invisibile, alla fine del libro, Di Poce incontra Ulisse Casartelli, il suo amico poeta che se n’è andato troppo presto. Ulisse, Il Cavaliere Azzurro che scriveva parole e le appendeva ai muri. Il poeta che prima della sua discesa agli inferi ha sporcato la terra con gocce azzurre d’inchiostro.

Con Atelier D’Artista Donato Di Poce apre il laboratorio della creatività e scrive versi, raccoglie immagini dal mondo dell’arte che frequenta con passione ogni giorno.

atrlier donato

Costruisce e scrive un album di parole e immagini contaminando la poesia e la pittura, entrando nelle stanze segrete e negli atelier degli artisti per immortalare con le parole della poesia il loro estremo bisogno di bellezza che scorgono nell’arte.

Il mondo dell’arte visto con gli occhi del poeta che sorprende nell’intimità del suo atelier l’artista nel momento della creatività.

Questo è Atelier D’Artista, un libro unico da leggere e da vedere. «Un pensatore pensa sempre la stessa cosa / Un poeta scrive sempre la stessa poesia / Un pittore dipinge sempre lo stesso quadro /Ma ogni pensiero, ogni parola, ogni colore / Sono note della stessa musica / Sono vibrazioni dell’Universo /Che sboccia ogni giorno dalle proprie ceneri».

Donato Di Poce ama definirsi un ex poeta che gioca a scacchi per spaventare i critici.

Con questi due libri, che vanno letti insieme, ancora un volta ci dà conferma della sua poliedricità che non dimentica mai il lato umano della vita, della letteratura e dell’arte.

Donato Di Poce è un poeta che vede l’invisibile, ma è anche un fotografo che fornisce le prove.

Un artista completo sempre in cammino con l’arte sui sentieri imperfetti dell’esistenza, che raccoglie sabbia nel deserto, che scrive esercizi di libertà, che fotografa le icone della realtà, perché per lui la vita non è altro che la danza della bellezza sopra un abisso.

Nicola Vacca

(Donato Di Poce, Onde gravitazionali, Arcipelago Itaca, pagine 90, euro 13; Donato Di Poce, Atelier D’Artista. Poesie più Album fotografico, I Quaderni del Bardo Edizioni, pagine 142)

Un pensiero su “Tutto il mondo interiore di un uomo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...