Le parole degli altri (Rubrica a cura di Roberto Saporito)

sd

Stig Dagerman “Il nostro bisogno di consolazione” (Iperborea, 1991)

“Cos’è allora il tempo se non una consolazione perché niente di umano può essere perenne.” (Stig Dagerman “Il nostro bisogno di consolazione”)

“Cos’è allora la sicurezza dell’uomo se non una consolazione perché la morte è prossima alla vita.” (Stig Dagerman “Il nostro bisogno di consolazione”)

“Il suicidio è l’unica prova della libertà umana.” (Stig Dagerman “Il nostro bisogno di consolazione”)

“Cos’è allora il mio talento se non una consolazione per la mia solitudine.” (Stig Dagerman “Il nostro bisogno di consolazione”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...