Un pugno di aforismi “spettinati”

jodice

La storia non è finita, dorme.

Il disincanto è l’incanto del nostro tempo.

Nessuno tifa per la catastrofe, ma la catastrofe accade.

La pazienza della scrittura mi dice che sono poche le cose e le persone che danno conforto.

I  malinconici salveranno il mondo.

«Aforismi descrivono il mondo con mortale chiarezza»(Michael Krüger)

Sono sufficienti poche parole per incastrare qualsiasi forma di vita.

È spoglia la vita che ama vestirsi solo del superfluo.

Sono amico di chi esprime unicamente ciò che pensa. Non sono amico di chi rende noto agli altri solo quello che ha deciso di pensare.

I veri pazzi sono coloro che ostentano una normalità che non posseggono

Lo smisurato amore per la vita dei pessimisti ci salverà dal nichilismo.

Se c’è una cosa sulla quale tutti andiamo d’accordo è che gli uomini amano Dio. Il problema è che Dio non ama gli uomini.

Soltanto il 13 per cento degli italiani legge un libro al mese. Il restante 87 per cento occupa la sua intelligenza nelle numerose lotterie che ogni giorno promettono felicità e benessere. Siamo sulla strada giusta per trasformare le librerie e le biblioteche in accoglienti case da gioco.È più importante illudersi di diventare milionari che pensare con la propria testa. Infatti, già chi legge un solo libro al mese soffre di fortissime emicranie. Vuoi mettere il brivido  e l’emozione di una giocata al Superenalotto.

«La rivoluzione contro la democrazia si compie col suicidio del tiranno» (Karl Kraus).Il grande Kraus ha perfettamente ragione.  Ma  i tiranni amano troppo se stessi per decidere di togliersi  la vita.

Morti gli dei, ci è compagna la poesia, ultima stella nella notte del caos (Edgar Degas). Qualcosa è destinato a rimanere?

Nicola Vacca

Annunci

One thought on “Un pugno di aforismi “spettinati”

  1. *Lo smisurato amore per la vita dei pessimisti ci salverà dal nichilismo.*

    Questo è il mio preferito, oltre a : Sono amico di chi esprime unicamente ciò che penso
    e alla bellissima frase di Edgar Degas:

    Morti gli dei, ci è compagna la poesia, ultima stella nella notte del caos.

    ciao 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...