La vita e la morte del professor Culianu

culianu

Ioan  Petru Culianu è stato l’allievo prediletto di Mircea Eliade, il grande storico rumeno delle religioni.

Il professor Culianu è davvero un personaggio straordinario. Studioso della magia e del Rinascimento, innamorato di Giordano Bruno, Ficino  e Pico della Mirandola, egli è fermamente convinto che  gli eventi del linguaggio della Creazione sono affidati a una magia particolare secondo la quale nulla accade per caso. Tutto l’Essere è una meravigliosa alchimia di realtà e finzione.

Agli studi della magia, della gnosi e delle religioni Culianu ha dedicato la sua vita fino a diventare un’autorità internazionale.

Giovanissimo lascia il suo paese, quando lì si afferma il comunismo. Incomincia da esule inquieto il suo errare  per le università di tutto il mondo fino a raggiungere il successo negli Stati Uniti.

In questo Paese la sua vita finisce tragicamente. Il 21 maggio del 1991 Ioan Culianu viene barbaramente assassinato nei bagni della Divinity School dell’Università di Chicago.Il  mandante dell’omicidio è la Securitate, la temuta polizia segreta rumena.

Culianu , già quando viveva in patria, aveva avuto modo di farsi notare dal regime e di ribellarsi ad esso.

Durante il suo esilio  diventa un esperto di magia e scienze occulte, non smise mai di sottolineare i rapporti tra religione e potere politico. Dalle colonne dei più auterovoli organi di stampa internazionale sferrò attacchi violenti alla Securitate. Usando frasi come “idioti a cui hanno fatto il lavaggio del cervello”, “cretini diabolici”, sfidò a viso aperto il regime di Ceausescu e la Securitate, che lo perseguitò anche dopo la caduta del tiranno.

Il  caso dell’omicidio Culianu ha ancora numerosi risvolti misteriosi. La lotta titanica che si instaurò tra l’uomo che voleva emergere sull’umanità lasciando un segno indelebile nella Storia del pensiero umano e gli eventi politici e i suoi oscuri protagonisti che volevano asservirlo ad una vita mediocre assunse alla fine i contorni di una tragedia greca, la quale si consumò il21 maggio nel bagno della Divinity School di Chicago.

Oggi Ioan Petru Culianu è diventato una figura mitica .I suoi scritti sono tradotti in tutte le lingue. E’ considerato l’erede universale del pensiero di Mircea Eliade. Persino  i suoi detrattori hanno riconosciuto che Eros e magia nel rinascimento,l a sua opera più importante, è un libro brillante e anticipatore.

Nella sue ricerche studiava il passato e le sue opzioni magiche per comprendere le scelte inquiete del presente. In questo modo ha vissuto anche la sua esistenza fino a quel maledetto giorno in cui la mano assassina, armata dall’ideologia totalitaria, ha deciso di regolare i conti con il suo pensiero scomodo.

Culianu ha veramente vinto, ha sconfitto i propri persecutori, perché oggi è vivo più che mai, con i propri scritti e con il proprio pensiero: d’altronde, come amava  pensare egli stesso:qual è la realtà qual è la finzione?.

La  vita avventurosa di Ioan Colianu  rivela la grande dimensione di un genio che ama la libertà del pensiero e ha sacrificato tutta la propria intelligenza per difenderla.

Fu formulato da alcuni stidiosi un atto d’accusa nei confronti  dei più spietati regimi comunisti. La Romania,a differenza di molti altri paesi dell’Europa Orientale, non Ha mai consegnato i documenti relativi ai crimini commessi dalla Securitate, non HA mai dato conto delle spie,non ha mai restituito le proprietà di famiglie confiscate durante il comunismo.

Interpretando il pensiero più convinto del professor Culianu sulle operazioni cognitive della Storia, possiamo affermare che la tragedia più profonda risiede nell’intima relazione tra caso e destino, verità e finzione. Qui il dramma  è  nell’unico modo in cui capiamo questi legami profondi che si  perdono nel mistero dell’Universo.

Il suo  si è consumato in questa immedesimazione tra universi immaginari e  universi reali. Ma quelli immaginari sono tanto più belli di questo universo reale così stupidamente costruito che Ioan Culianu ha contrastato con la sensibile intelligenza di chi si inabissa nei labirinti del passato per imparare lezioni di futuro.

Nicola Vacca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...